feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 10
Coppa d'Oro Città di Caserta
Torna ai suoi fasti il concorso ippico
24 - 26 giugno 2011





Dopo un periodo di oscurantismo, torna finalmente ai suoi tradizionali fasti il concorso ippico "Coppa d'Oro Citta' di Caserta" che festeggia la sua 54^ edizione e si svolgerà dal 24 al 26 giugno prossimi nell'area ex Saint Gobain. Infatti grazie alla disponibilità del Sindaco Pio Del Gaudio e della nuova amministrazione, l'evento ha avuto un nuovo impulso, caratterizzato dalla non facile scelta di una "location" idonea ad ospitare una manifestazione che per le sue peculiarità ha bisogno di grandi spazi e di particolari caratteristiche, necessarie ad ospitare i magnifici cavalli che si cimenteranno per la conquista della storica coppa. La manifestazione si svolgerà nell'area ex Saint Gobain e precisamente negli spazi adiacenti l'antico scalo partenze, dove nel passato venivano spediti i vetri prodotti dalla fabbrica casertana in tutto il mondo, alle spalle del "Palavignola", dove c'è lo spazio necessario per allestire il campo ostacoli ed i ricoveri dei cavalli.L'organizzazione, impegnativa ed onerosa, grazie a questa nuova ventata di entusiasmo ha trovato tanti sostenitori che, impegnandosi personalmente ed economicamente, hanno messo a disposizione risorse e mezzi per la buona riuscita dell'evento. L'organizzazione della manifestazione è affidata alla Scuola Casertana di Equitazione, realtà ormai consolidata della nostra città, che ha accettato con instancabile fervore questa nuova sfida, nonostante i tempi molto ristretti, con la speranza che la nuova "location" possa divenire la nuova sede stabile dell'evento equestre casertano.Un particolare ringraziamento, lo rivolgono fin da ora gli organizzatori alla famiglia del gen.Giuseppe Carli che da sempre è vicina con appassionata puntualità allo storico concorso.Sicuramente la perdita dello scenario della reggia ha nociuto non poco allo storico evento, uno dei più antichi appuntamenti sportivi d'Italia e d'Europa, ma l'ostinazione dei tanti appassionati dello sport equestre casertano ha reso possibile la continuità e il perpretrarsi della tradizione. Saranno presenti oltre ai tanti cavalieri iscritti, provenienti da varie regioni d'Italia, personalità politiche, istituzionali, rappresentanti dei vari settori commerciali che hanno aderito con appassionato interesse alla migliore riuscita del concorso,L'adesione della Coldiretti che con la collaborazione di varie aziende presenti sul nostro territorio, darà la possibilità atutti i presenti di poter degustare le eccellenze agroalimentari ed enogastronomiche della nostra provincia, coniugando una continuità tra sport, economia e turismo.
 

2011-06-20
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2019 CASERTA.NU