feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line:
Blocco degli stipendi al Comune di Caserta
La Cgil Fp Caserta interviene





          La Cgil Fp Caserta stigmatizza il comportamento dell’Amministrazione Comunale di Caserta. Le organizzazioni sindacali sono state sempre rassicurate in merito alla regolarità dei pagamenti degli stipendi per i mesi di ottobre, novembre e dicembre ai dipendenti comunali. “La scelta del dissesto – dice Enzo Russo delegato provinciale della Cgil Fp - era stata decantata dall’Amministrazione come unica via percorribile per superare l’impasse economico finanziario dell’ente e studiare strategie vincenti per la collettività tutta. Nelle more sarebbero state garantite le attività ordinarie dell’ente in cui rientravano per l’appunto gli stipendi dei dipendenti comunali. Purtroppo tutto ciò non si è verificato”.

          Russo incalza: “Il dissesto è stato approvato ma, oltre ai gravi disagi arrecati alla cittadinanza, i dipendenti rimangono con le tasche vuote. I disagi ormai hanno superato il limite della sopportabilità poiché le scadenze si avvicendano con regolarità inesorabile e in alcuni casi già hanno sortito l’innescarsi di interessi di mora. La Cgil Fp preso atto della situazione, attiverà nei prossimi giorni tutte le iniziative utili affinché venga garantito il più elementare diritto dei lavoratori”

          Il sindacalista, quindi, conclude: “Esprimiamo la nostra più completa solidarietà con i lavoratori alle dipendenze delle società concessionarie del Comune di Caserta che vivono la stessa problematica già da svariati mesi”. 


 

2011-11-05
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2022 CASERTA.NU