feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 12
‘Giochi d’estate’ di Rolando Colla
Al Duel in anteprima
Giovedì 10 novembre alle ore 21





Il film, presentato a Venezia, è candidato agli Oscar In sala l’attore Antonio Merone, volto noto del cinema e della tv   Giovedì 10 novembre alle ore 21 in via Paolo Borsellino a Caserta 

Sarà  il film ‘Giochi d’estate’ del regista italo-svizzero Rolando Colla a chiudere giovedì 10 novembre alle ore 21 al Duel Village la rassegna del cinema d’autore “Venezia sbarca a Caserta”, promossa in collaborazione con la Ichnos Network Project HD e patrocinata dal Comune di Caserta. Protagonista della serata l’attore napoletano Antonio Merone, volto noto del cinema e della tv, che - subito dopo la proiezione della pellicola - racconterà al pubblico la sua personale esperienza sul set di ‘Giochi d’estate’ svelando curiosità e aneddoti sulla lavorazione del film che arriverà nelle sale il prossimo anno. Presentato fuori concorso all’ultima Mostra del cinema di Venezia, il quarto lungometraggio di Rolando Colla rappresenterà la Svizzera agli Oscar. Una storia sui primi, decisivi passi alla ricerca della propria strada nella vita dove i protagonisti sono preadolescenti derubati di un domani degno di essere vissuto. Figli della velleità di adulti che a parole si dichiarano genitori ma che nei fatti li spingono a giochi in cui il sadismo si sposa con la dolorosa ricerca del ‘non provare nulla'. ‘Un ruolo insolito per me – spiega Antonio Merone - questo padre violento ma capace di grandi slanci emotivi, ancorato ad una concezione della famiglia, dei figli e del ruolo della moglie, ormai superati ma duri da estirpare e poi la straordinaria esperienza di recitare con due adolescenti, attori d’istinto, capaci d’improvvisare anche sequenze elaborate’. E in relazione alla rassegna ‘Venezia sbarca a Caserta’ l’attore aggiunge: ‘Mi complimento con il Duel per l’attenzione rivolta al cinema d’autore e a pellicole, come questa, capaci di coinvolgere e commuovere il pubblico su tematiche di grande rilevanza sociale. Sono ansioso di tastare il polso degli spettatori e sentire le reazioni che sono sempre diverse da sala a sala’.  

LA TRAMA

Un’estate al mare in Toscana cambia la vita di due dodicenni, Nic e Marie. Nic trascorre le vacanze con il fratello minore e con i genitori, una famiglia operaia romana, in un campeggio in riva al mare, immerso nella pineta. Il padre di Nic, Vincenzo, che perde facilmente il controllo e diventa violento, vuole approfittare delle vacanze per cercare di riconquistare sua moglie Adriana. La donna, però, sta ormai riflettendo sull’idea di lasciarlo. Il film racconta la storia di questa coppia adulta e della giovane coppia formata da Nic e Marie. Marie è di Ginevra e trascorre le vacanze con sua madre nel bungalow che sua zia, come la madre è originaria della Toscana, ha affittato nel medesimo campeggio. Tende e bungalow, l’aria di mare e di vacanza in contrasto con i destini di gente semplice: per una delle due coppie le cose dopo la vacanza non muteranno di molto, mentre per l’altra la vita cambierà per sempre. 

Il trailer:

http://www.youtube.com/watch?v=SQmIUcLQspM

Il biglietto di ingresso è di 3,50 euro.   

Per informazioni e contatti  

uff.stampaduel@libero.it

ufficiostampa@duelvillage.net

www.duelvillage.net


 

2011-11-09
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2018 CASERTA.NU