feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 11
Il Sindaco festeggia Antonia Villano
La nonnina centenaria
Castel Morrone





Ha tagliato il traguardo del secolo di vita qualche giorno fa, esattamente sabato 3 dicembre 2011 ed è stata festeggiata non solo dai figli, dai nipoti e dai pro-nipoti, ma dall'intera comunità di Castel Morrone rappresentata per l'occasione dal primo cittadino Pietro Riello accompagnato dal Presidente del Consiglio Comunale Raffaele Papa. Si tratta della neo-centenaria Antonia Villano alla quale figli, nipoti e pro-nipoti hanno organizzato una festa cominciata a casa e terminata in un ristorante. "Nonna non si aspettava nessuna festa. A farla commuovere oltre alla presenza di tutti noi che viviamo vicino a lei è stato anche l'arrivo a sorpresa dei familiari dalla Svizzera. Non l'ho mai vista così raggiante" - racconta una nipote. "E' stata un'esperienza davvero bella, emozionante e toccante" - riferisce il primo cittadino Pietro Riello, che nell'occasione oltre a consegnare alla nonna una targa ricordo (nella foto il momento della consegna), commissionata appositamente dall'Ente Municipale di Piazza Bronzetti, ha chiesto alla neo-centenaria il segreto della longevità. "Non lo so. So solo che da lassù c'è qualcuno che mi ha sempre guidato nel mio percorso di vita" - le ha risposto la Sig.ra Antonia, che conversando con il Sindaco ha poi raccontato aneddoti simpatici e particolari della sua lunga vita. Quindi una nuova centenaria che va, simbolicamente, ad iscriversi in un club di eletti che a Castel Morrone sono in continuo aumento, come fa notare il Sindaco Riello che in merito afferma “sono solo all'inizio del secondo mandato ed in qualità di Sindaco ho già festeggiato quattro avvenimenti come questo, segno che il vivere a Castel Morrone è salutare” ed allora, si potrebbe tranquillamente affermare, vuoi vedere che tra le colline tifatine ci sia l'elisir di lunga vita?  

Il Portavoce Comunale

Giuseppe Di Fonzo


 

2011-12-07
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2018 CASERTA.NU