feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 15
CITTA’ DELLA BUFALA
FESTA DELLA MOZZARELLA DI CANCELLO ED ARNONE





CANCELLO ED ARNONE – (Di Matilde Maisto) - L’Associazione Nazionale “Città della Bufala” è strettamente legata alla Festa della Mozzarella di Cancello ed Arnone, che è giunta ormai alla 35ema edizione nel prossimo 2012.

La Festa rappresenta la vocazione naturale del territorio che come comunità deve aprirsi verso sempre nuove occasioni di scambio culturale e commerciale, occasione di una vetrina del nostro prodotto tipico, la Mozzarella di Bufala Campana Dop, che dovrà inserirsi sempre più, come sito ad alta vocazione turistica internazionale, il modo sicuramente migliore per promuovere la mozzarella di bufala presso una clientela qualificata e variegata, pronta a cogliere e recepire le novità legate al prodotto-territorio.

E’ in tale contesto che l’Amministrazione comunale intende muoversi e dare a questo evento una risonanza internazionale, coinvolgendo di volta in volta le Amministrazioni aderenti all’Associazione e via, via quelle che aderiranno al progetto associativo.

Pare che un gruppo di esperti sia già al lavoro, per far sì che la prossima edizione del 2012, attraverso la mozzarella, sia il trampolino di lancio a riscoprire il retaggio contadino di un passato, tuttavia sempre più con lo sguardo al futuro.

S’intende realizzare una piattaforma di intervento in cui per tutto il mese di agosto e settembre p.v. le Amministrazioni associate saranno coinvolte in manifestazioni locali per sentirsi parte integrante del progetto.

Si promuoveranno tra le Amministrazioni fondatrici dell’Associazione: un programma di gemellaggio; la realizzazione di un centro formativo comune e di interscambio tecnico/economico in particolare per giovani allevatori e caseificatori; gruppi di lavoro per progetti di sviluppo; e, soprattutto, un impegno ad un programma di ampliamento della base associativa di ogni Amministrazione sul proprio territorio di competenza.

Ma la Mozzarella di Bufala sarà protagonista nel mondo, quale messaggero di pace e di unità fra tutti i Popoli. Sarà quindi in giro nel sociale; in giro fra le grandi comunità italiane nel mondo; in giro fra TV, spettacolo, moda e cultura; in giro fra la gente.

Antonio Del Sole, titolare del complesso turistico “La Tortuga” di Castelvolturno e presidente regionale dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani Team Campania, e lo staff del team saranno i veri artefici di questo tour. Fortemente impegnato nel sociale, Antonio Del Sole ha da subito dato il proprio assenso all’iniziativa, forte anche di una esperienza di una vita ai fornelli e dalla volontà di dare alla carne di bufala e alla mozzarella e ai suoi derivati una connotazione internazionale.

In effetti, il team dei cuochi, capeggiati da Del Sole hanno già messo in pratica esperienze significative, infatti la mozzarella di bufala campana quale messaggero di pace e di unità fra tutti i Popoli ha giocato una carta vincente nel sociale presso: il carcere di Pozzuoli; il carcere di Opera (MI); a San Patrignano; l’Associazione Libera.

E’ stata anche introdotta presso le grandi comunità italiane nel mondo: a Malta; sarà ad Octoberfest 2012; al Columbus Day (12 ottobre 2012); in Australia.

Ha fatto e continuerà a fare la sua “passerella” in giro fra TV, spettacolo, moda e cultura: Festival di Sanremo, Moda Milano 2012: Firenze Pitti 2012; Parigi 2012; Cinema Venezia 2012; Prova del Cuoco; Apertura stagione lirica alla Scala (7 – 8 dicembre 2012).

Infine la mozzarella sarà presente fra la gente: Aeroporto di Fiumicino; Aeroporto di Malpensa; Feste di partito 2012 (PDL – PD – IDV – UDC – etc.); Stazione Termini; Stazione Centrale di Milano.

E per finire fra luci e colori della Reggia di Caserta, sarà la protagonista di una festa da non dimenticare.


 

2011-12-22
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2018 CASERTA.NU