feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 11
All'Istituto "Gaglione" di Capodrise la medaglia dell'Unicef
CAPODRISE





Si č concluso, il 22 dicembre, il programma di eventi a favore dell'Unicef organizzato dall'istituto comprensivo "Giacomo Gaglione" di Capodrise, diretto dalla preside Maria Belfiore. Nell'auditorium della scuola il coro ha intonato una serie di canzoni dedicate al Natale. Sono stati, poi, allestiti degli stand di lavori realizzati dai ragazzi e di dolci preparati dalle famiglie, tra cui la torta Unicef al cioccolato. Naturalmente, tutto il ricavato del mercatino scolastico sarą devoluto all'ente benefico. A dimostrazione dell'impegno profuso dal "Gaglione", gią "scuola amica" dell'Unicef, nella solidarietą e nella difesa dei bambini, la dirigente Belfiore ha ricevuto una medaglia dalle mani di Pia Iannitti, vicepresidente del comitato provinciale. Tra gli ospiti della scuola, anche l'assessore all'istruzione Antonio Belfiore. Le manifestazioni a sostegno dell'Unicef sono iniziate sabato 17 dicembre con "La voce del Comprensivo". Majorettes, Babbi Natale, caramelle, panettoni e anche i mitici zampognari. Per una mattina, il "Giacomo Gaglione" si č trasformato in un villaggio dei sogni per i circa mille alunni che popolano i vari plessi scolastici della cittą. Accompagnati dai genitori, i bambini si sono dati appuntamento nella palestra della "Elpidio Ienco", in via Dante, per il tradizionale scambio di auguri: «Ci sforziamo - dichiara la dirigente Belfiore - di promuovere iniziative che abbiano sempre un'alta valenza educativa e sociale, tutte tese a rafforzare negli alunni i principi della moralitą e della solidarietą».


 

2011-12-27
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2018 CASERTA.NU