feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 18
Il Trionfo del Tempo e del Disinganno
Festival di musica medievale, rinascimentale e barocca
21 giugno - 29 luglio





Per il 19° anno consecutivo, l’Associazione Culturale “Francesco Durante” e l’Associazione Culturale “Ave Gratia Plena”, con il patrocino della Provincia di Benevento, e la generosa e preziosa collaborazione di associazioni ed istituzioni religiose, prendono il via le visite guidate e i concerti del festival di musica medievale, rinascimentale e barocca "Il Trionfo del Tempo e del Disinganno".

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.
Il programma dei concerti rinascimentali e barocchi si articola sul territorio delle province di Benevento, Caserta e Napoli, dal 21 giugno al 29 luglio.
Le visite guidate ai siti storici che ospiteranno gli eventi inizieranno 15’ prima dell’orario fissato per i concerti.
  I temi ideati percorrono tre secoli di cultura musicale europea dall’Quattrocento al Settecento (le musiche e gli eventi medievali sono parte del ciclo “Medievalia”, interno al festival): programmi dettagliati sul sito www.trionfo.altervista.org.
Il programma ciclo medievale del festival, Medievalia (già avviato dal 22 aprile), è disponibile sul sito: wwwvicusmedievalis.altervista.org.
Cari saluti,   Il Segretario Raffaele Bove   ___________   Aprirà il ciclo il concerto di musica e danza rinascimentale, in costume e con strumenti antichi “Dei e miti nella danza del Quattrocento” previsto, in occasione della Festa Europea della Musica, per Giovedì 21 giugno, ore 20.45 in Caserta, Planetario. Ad eseguire, in costume rinascimentale, saranno la Cappella Vocale e Strumentale “I Musici di Corte” e il gruppo di danza antica  “Dame e Gentilhuomini Ballarini”.   Associato al concerto / spettacolo è l’evento del Planetario di Caserta (per la ricorrenza del Solstizio d’Estate) intitolato “Dei e miti nel cielo del Solstizio d’Estate), ideato e realizzato dal prof. Luigi A. Smaldone e da Pietro Di Lorenzo.   Per l’evento nella cupola del Planetario sono disponibili 41 posti per ciascuno dei due spettacoli, previsti con inizio alle ore 20 e alle ore 21.30. L’accesso, gratuito, sarà consentito alle 20 per il primo spettacolo, rispettando l’ordine di arrivo dei visitatori; per il secondo spettacolo, i biglietti, gratuiti, saranno distribuiti immediatamente prima dell’inizio del concerto / spettacolo. Non è possibile prenotare posti. Dettagli sul sito:www.planetariodicaserta.it   Domenica 24 giugno, in San Clemente di Caserta, palazzo Pagano – Daniele, sarà protagonista “L’universo cembalistico di Cimarosa”, nelle sue straordinarie sfaccettature sonore e formali, con Pietro Di Lorenzo clavicembalo.   A Cusano Mutri, Chiesa dei Ss. Pietro e Paolo, Domenica 1 luglio, ore 19.30, si ascolteranno “Autori a confronto Marc-Antoine Charpentier e Isabella Leonarda”; due protagonisti della produzione sacra, solo apparentemente distanti perché, in effetti, condividono il linguaggio stilistico del Seicento, con accenti, rispettivamente, di impronta francese e padano-veneta. Ad eseguire saranno la Cappella Vocale “I Musici di Corte” e il Gruppo Vocale e Strumentale “Ave Gratia Plena”   Domenica 8 luglio, ore 19.15, Vincenzo Varallo violino Ida Febbraio traversiere e la Cappella Strumentale “I Musici di Corte” proporranno i rigorosi “Capolavori dello strumentismo in J. S. Bach” (il concerto per violino BWV1052r e la celebre suite in si minore BWV 1067). Il concerto si terrà nella Chiesa di Sant’Andrea in Alvignanello di Ruviano.   Le “Danze di corte del Cinquecento europeo” Sabato 14 luglio, ore 19.30 animeranno il Castello di Acerra, con i danzatori del Gruppo di danza antica  “Dame e Gentilhuomini Ballarini” e il Gruppo Vocale e Strumentale “Ave Gratia Plena”, tutti in costume rinascimentale, che coinvolgeranno anche il pubblico nella ricostruzione, filologica, delle coreografie e dei passi.   Chiuderà il ciclo il concerto del Ensemble “Ad libitum” di Lecco (solisti O. Aondio basso A. Saccomani oboe soprano e direttore D. Garghentini) che proporrà, in Piedimonte Matese, chiesa dell’Annunziata, ore 19.30, Domenica 29 luglio, le “Suggestioni Italiane nel Barocco tedesco”.     Associazione Culturale "Francesco Durante"
Ente non commerciale (D.L. 460/97 e L.383/2000)
c/o Pietro Di Lorenzo, via G. M. Bosco, 210 - 81100 Caserta

www.assodur.altervista.org
Presidente: Arturo De Rosa
Segretario: Raffaele Bove
 

2012-06-29
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2019 CASERTA.NU