feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 11
CONVEGNO CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
Santa Maria Capua Vetere
Venerdì 28 settembre 2012





 - Venerdì 28 settembre, alle 19, l’Associazione Culturale “Rossella Caruso”  in collaborazione con l’ASD MAJIKA, Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata alla FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali), affronterà il problema della “Violenza sulle donne” in un convegno gratuito, aperto alle sole donne. Il fenomeno della violenza sulle donne è più che mai attuale. La manifestazione sarà ospitata dall’Associazione “Stiamo Insieme” di S. Maria C. V - Via Galatina, 237.

Relatori: Anna Luisa Miselli, Presidente dell’Associazione “Rossella Caruso”, organizzatrice e promotrice dell’evento; Raffaele Funaro, Psicologo ed Istruttore di difesa Personale nella Scuola dell’Aeronautica Militare a Caserta; Sara Funaro, Vice Commissario della Polizia Penitenziaria;    Andrea Bresciani, Istruttore del Metodo Globale di Autodifesa FIJLKAM; presente, come interprete nel progetto, Felicia Sipoteanu  Irinel (Francese, Inglese, Rumeno).

Tutte le realtà locali, nazionali ed internazionali, devono attivarsi nella sensibilizzazione del problema, partendo dai più giovani. La pratica della prevenzione non può essere più esclusivamente demandata alle forze dell’ordine e ai fascicoli di presunti criminali, ma deve partire innanzitutto da una coscienza collettiva, comune e scevra da qualsiasi forma di omertà. Spesso è la violenza psicologica a fare da spartiacque a quella fisica, degenerando sempre più frequentemente in omicidio. Per questo anche le arti marziali possono e dovrebbero dare un contributo costante sia in termini di prevenzione e di educazione sia in termini di difesa fisica nei casi estremi di violenza. Proprio tali discipline aiutano i soggetti ad impadronirsi delle proprie forze, paure e debolezze e a trasformarle in energie positive. Difatti i valori alla base delle arti marziali, sembrano essere propedeutici per sensibilizzare, attraverso lo sport, un fenomeno ad oggi molto studiato ma difficilmente arginabile.

La FIJLKAM, grazie al Metodo Globale dell’Autodifesa, può dare un importante contributo in tal senso, attivandosi per quella mission alla base di una Federazione sportiva e più in generale allo sport: l’educazione, il rispetto dell’altro, la disciplina e la convivenza civile. 

Salvatore Candalino


 

2012-09-26
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2019 CASERTA.NU