feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 10
Medievalia "Da Calatia a Maddaloni"
Maddaloni, Basilica del Corpus Domini
Domenica 13 Ottobre 2013





Il ciclo di Medievalia, corsi di cultura del Medioevo - V edizione, propone una ulteriore occasione per celebrare i 900 anni della bolla di Senne, documento fondativo della Diocesi di Caserta.
 
Domenica 13 Ottobre 2013, ore 16.00 – 20.30
Maddaloni, Basilica del Corpus Domini
Chiesa e società da Calatia a Maddaloni 1113 - 2013
 
Fittissimo e di tutto rilievo il programma delle relazioni che vedrà intervenire i maggiori studiosi nelle diverse discipline (storia, archeologia, storia dell'arte e dell'architettura, cartografia, musica e liturgia). Dopo i saluti della dott.ssa Elena Laforgia, direttrice del Museo Archeologico Nazionale di Calatia, e della direttrice della dott.ssa Maria Rosaria Rienzo, direttrice dell'Istituzione Museo Civico di Maddaloni, l'avv. Domenico Caiazza (Centro Studi Medioevo Terra di Lavoro) introdurrà i lavori parlando di “Matalone e Calatia nella Bolla di Senne” e di “Calatia, Maddaloni e Casertavecchia dai Sanniti ai Normanni”. Ancora su “Le origini di Maddaloni” ragionerà il prof. Giuseppe Guadagno (professore emerito Università di Salerno). Il prof. Luigi R. Cielo (già docente Università di Salerno) analizzerà “Maddaloni in età angioina”. Centrata sul “Maddaloni e il suo territorio nelle fonti cartografiche” sarà la relazione della prof.ssa Danila Jacazzi (Seconda Università di Napoli). La prof.ssa Lucia Giorgi  (Liceo Classico “P. Giannone” Caserta) illustrerà le “Committenze artistiche nelle cappelle di alcune chiese di Maddaloni”. L'architettura del Settecento, così ben documentata nella splendida chiesa del Corpus Domini, è oggetto della relazione del prof. Riccardo Serraglio (Seconda Università di Napoli) "Caratteri vanvitelliani nell'edilizia ecclesiastica di Maddaloni". E interamente centrata sulla chiesa che ospiterà i lavori sarà la conversazione dell'arch. Giovanna Sarnella “La chiesa di Sant'Aniello nella storia”. Chiuderanno i lavori scientifici Pietro Di Lorenzo (Ass. Cult. “Ave Gratia Plena”) con le riflessioni inedite su “Testimoni muti e sonori della musica sacra a Maddaloni” e il sac. Saverio Russo (rettore Basilica Corpus Domini, parroco Sant'Aniello in Maddaloni) con “Devozione e culto nella chiesa del Corpus Domini”.
 
Completano il pomeriggio l'animazione della liturgia della messa, con musiche di Cimarosa, Jommelli, Jerace e, al termine, un breve concerto “Musiche a Napoli dal XVI al XVIII secolo” con musiche di Tommaso da San'Agata, Provenzale, Pergolesi, Insanguine, eseguite dalla Cappella Vocale e Strumentale “I Musici di Corte”, P. Reccia soprano, A. Natale contralto.
 
La manifestazione si propone come una ulteriore occasione di alto livello scientifico (ma proposta con un linguaggio semplice ed accessibile a tutti) a corollario della giornata di studi “Bulla Sennetis episcopo casertano” che ha aperto l’edizione 2013 di Medievalia. Il volume omonimo, che raccoglie gli atti del convegno, è disponibile in libreria.
 
Programma dettagliato sul sito: www.vicusmedievalis.altervista.org.
 
Medievalia 2013 - V edizione - è promossa dal Centro Studi sul Medioevo di Terra di Lavoro, dal'Associazione Culturale "Ave Gratia Plena" e dall'Associazione Culturale "Francesco Durante". L'evento di Maddaloni è organizzato su proposta e con la collaborazione della Basilica del Corpus Domini – Parrocchia di Sant'Aniello in Maddaloni.


 
Associazione Culturale "Ave Gratia Plena"
Ente non commerciale (D.L. 460/97 e L.383/2000)
via Campitello, 9 - 82030 Limatola (BN)
Valerio Marotta (pres.)
Pietro Di Lorenzo (segr.)
web-page: www.assoagp.altervista.org


 

2013-10-11
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2018 CASERTA.NU