feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line:
"No194" contro l'aborto
Chiesa di San Benedetto





(CASERTA. La manifestazione contro l'aborto, organizzata, domenica 23 febbraio, dal movimento No194 presso la Chiesa di San Benedetto Abate di don Antonio Di Nardo a Caserta, ¨¨ stata un successo. Sono stati distribuiti mille volantini e sono state raccolte numerose adesioni al movimento referendario. Dopo l'incontro del 2 febbraio scorso al Tempio del Buon Pastore, quindi, tanti altri casertani hanno avuto modo di conoscere l'associazione NO194 che testimonia con la preghiera e la propria presenza negli ospedali e nelle piazze, il proprio dissenso contro l'aborto. Perch¨¦ ¡°il problema dell'aborto ¨C ha detto il preside Paolo Mesolella, coordinatore provinciale del movimento ¨C deve uscire dagli ospedali e dalle sagrestie per raggiungere la gente in mezzo alla strada. E cos¨¬, alla preghiera davanti agli ospedali e all¡¯adorazione eucaristica nelle Chiese di Sant¡¯Anna e del Buon Pastore, l¡¯associazione ha aggiunto un¡¯opera capillare di sensibilizzazione da fare davanti alle principali chiese casertane e nei vari comuni della provincia, in vista appunto del prossimo appuntamento referendario. Lo scopo ¨¨ quello di sensibilizzare i fedeli sull¡¯importanza della vita e scongiurare la pratica dell¡¯aborto. Gi¨¤ sabato scorso 1 febbraio scorso l¡¯associazione No194 ha tenuto a Caserta due diverse manifestazioni: dalle ore 9 alle 16 ¨¨ stata con i suoi volontari, davanti alla clinica ¡°Sant¡¯Anna¡± , come fa ormai da due anni, tutti i primi sabato dei mesi dispari, e dalle ore 16.30 fino alle ore 21, in occasione della Giornata per la Vita, ha attuato due giorni di sensibilizzazione contro l¡¯aborto, davanti al tempio del Buon Pastore, dove sono stati distribuiti quattromila volantini pro life. E questo grazie all¡¯ associazioni No194, guidata dal preside Paolo Mesolella. Dopo l¡¯appuntamento alla Chiesa del Buon Pastore, in Piazza Pitesti, su richiesta del parroco don Antonello Giannotti, quindi, ieri l¡¯associazione ha distribuito moltissimi volantini pro life, anche nei pressi della chiesa di San Benedetto.¡± Lo scopo ¨C spiega il preside Mesolella ¨C ¨¨ quello di sensibilizzare i cattolici (e non solo) sul dovere morale, oltre che sociale, di difendere la vita dall¡¯aborto. Il movimento referendario ¡°No194¡å(diventato anche Associazione con oltre 20 mila iscritti, il cui unico scopo ¨¨ quello di difendere la vita umana dal suo concepimento, a Caserta organizza l¡¯evento delle ¡°9 ore per la vita¡± e l¡¯attivit¨¤ di sensibilizzazione contro l¡¯aborto in collaborazione con Alleanza Cattolica e Rinnovamento dello Spirito. Tra gli attivisti presenti Assunta Sabatini dell¡¯AVO.

Salvatore Candalino


 

2014-02-24
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2022 CASERTA.NU