feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 16
ASI Caserta promuove l’Evento della Sicurezza
di Maggio 2014





Antonio Razzano, Presidente Medity  interviene sul 7° Rapporto sulla sicurezza e l’insicurezza sociale in Italia e in Europa.

Caserta – La Sicurezza Urbana ed il Comfort cittadino, uno degli argomenti chiave intorno cui si va sviluppando l’organizzazione di Medity Expò 2014, l’Expò dell’Integrazione oltre la Sicurezza vede un susseguirsi di riconoscimenti e di apprezzamenti per il tramite dei patrocini e della promozione dell’iniziativa ideata e curata da Antonio Razzano, presidente Medity.

Nel corso della settimana l’Asi di Caserta, il Consorzio Ente pubblico di Area Sviluppo Industriale Caserta con la deliberazione del comitato direttivo del 5 febbraio 2014, ha deciso di accordare fiducia e patrocinio alla Manifestazione Medity, Fiera dell’Integrazione oltre la Sicurezza. L’atto deliberativo rivela come la manifestazione che si terrà dal 15 al 17 maggio 2014 presso il Polo Fieristico A1Expò di Pastorano (CE), Uscita Capua dell’Autostrada A1, si pone l’obiettivo di creare un importante tavolo di lavoro nell’ambito delle realtà imprenditoriali del settore di cui all’Expò, che ricordiamo essere: Security, Building Automation, Safety, Energy, Electricity/Electronics. Viene rilevato ed apprezzato come nel corso di Medity Expò 2014 saranno organizzati convegni, seminari e workshop tematici, utili alla formazione ed all’aggiornamento degli operatori e dei professionisti del settore. Considerato poi che la manifestazione non persegue fini di lucro e che l’Ente Asi di Caserta persegue, così come l’Expò, lo sviluppo delle attività produttive il riconoscimento della valenza della manifestazione è stato automatico.

“Mi ha rallegrato molto – ha affermato Antonio Razzano, presidente Medity - il deliberato dell’ASI di Caserta: le motivazioni che hanno portato l’Ente a concedere fiducia e patrocinio a Medity Expò 2014. Credo molto nell’opportunità che offre Medityt per la crescita del territorio partendo dallo sviluppo delle relazioni con chi propone, dall’Italia e dall’Estero,  soluzioni e tecnologie per la crescita delle economie integrate alla corrette e più innovative formule di sicurezza aziendale e domestica. Infatti, mi preme ricordare, che nell’evento non è prevista vendita ma solo presentazione, formazione ed informazione, su normative, tecnologie e soluzione del settore”.

A questo riconoscimento si è poi aggiunto quello dell’Amministrazione Provinciale di Matera, in coerenza con le previsioni di una ampia partecipazione di operatori e professionisti di settore dalla Basilicata.

Con atto ufficiale a firma del Presidente dell’Amministrazione Provinciale dott. Franco Stella, la Provincia di Matera patrocina e sostiene la manifestazione Medity Expò 2014. La concessione, va riferito,  avviene nella  condivisa ottica degli obiettivi che si pone l’Expò dell’Integrazione oltre la Sicurezza ed anche in forza della partecipazione prevista da parte di operatori e professioni della Regione Basilicata e della Provincia di Matera in particolare, per la qual cosa è in moto ed è operativa ininterrottamente la “macchina” organizzativa dell’Expò che si terrà nell’A1Expò del casertano.

Oltre all’Amministrazione Provinciale di Matera è giunto anche il patrocinio ed il sostegno dell’Amministrazione Provinciale di Chieti, in linea con la previsione di operatori e professioni del settore anche dall’Abruzzo, che si associa a quello precedentemente riconosciuto dell’Amministrazione Provinciale di Caserta.

Ritorna con una certa insistenza l’interessamento degli Enti locali, iniziato con il patrocinio ed il sostegno dell’Anci nazionale e dell’Anci Campania, per l’’Expò dell’Integrazione oltre la Sicurezza, che dedicherà momenti al tema della Sicurezza Urbana ed al comfort domestico, nonché all’approfondimento di studi sul tema pubblicati e diffusi.

«In questi giorni – infatti, ha dichiarato il Presidente di Medity Antonio Razzano – ovvero non più tardi inizio settimana abbiamo assistito alla presentazione della settima edizione del Rapporto sulla sicurezza e l’insicurezza sociale in Italia e in Europa realizzato dall’Osservatorio promosso da Fondazione Unipolis, Demos&Pi e Osservatorio di Pavia, la cui presentazione, per lì’appunto, è avvenuta lunedì 24 febbraio a Milano presso la Sala Alessi di Palazzo Marino. Dallo studio dell’indagine è emerso che gli italiani, nonostante pongano la crisi economica e la mancanza di lavoro in testa alle proprie preoccupazioni, ritengono che  l’insicurezza personale, determinata dalla criminalità comune, conservi una  valenza importante tra le preoccupazione e le “paure”. Da qui l’esigenza di affrontare la problematica della Sicurezza Urbana con studio della stessa e delle soluzioni e tecnologie, anche se non soprattutto Integrate per il beneficio dell’efficienza e l’ottimizzazione economica, finalizzate al raggiungimento di un benessere sociale e di non “paura”».

«Medity Expò 2014 – conclude l’Organizzatore dell’Expò – vuole coinvolgere attorno ad un tavolo tutte le rappresentanze titolare a discutere, in primis quelle patrocinanti, per affrontare e tendere a delle buone prassi per la tranquillità e la sicurezza urbana».

Medity Expò 2014, per il tramite del suo Ufficio Stampa e Comunicazione  si occuperà di aggiornare tutti gli interessati a Medity Expò 2014 attraverso il portale www.medity.it, nonchè veicolare tutte le attività per il tramite dei social Facebook, YouTube, Google+, Linkedin, Twitter in cui è presente Medity Expo 2014.

Medity Expò 2014 al momento gode del patrocinio della Regione Campania, dell’Anci Nazionale, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, dell’Anci Campania, dell’Amministrazione Provinciale di Caserta, dell’Amministrazione Provinciale di Matera, dell’Amministrazione Provinciale di Chieti, della Camera di Commercio di Caserta, del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Caserta, della Confindustria di Caserta, del Comune di Caserta, del Comune di Maddaloni, della Camera di Commercio Italia Africa Centrale, dell’Università di Bari “Aldo Moro”, del Distretto Scolastico n.13 della Provincia di Caserta, dell’Inail di Caserta, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili afferenti il Tribunale di Napoli, di tutti gli Ordine e Collegi professionale di Caserta (Ingegneri, Geometri, Periti, etc.), l’ASI di Caserta (Consorzio Area Sviluppo Industriale Caserta). Patrocinano l’evento anche le sigle Anie Sicurezza Nazionale, Assosicurezza Nazionale, Assovalori Nazionale, Aipros Nazionale, Claai Provinciale Caserta, Cna Provinciale Caserta, SULPL Nazionale, La Scuola Internazionale Etica & Sicurezza de L’Aquila, la KNX Nationail Italia, l’Anorc – Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale, l’Arbirt - Advisory Board Italiano dei Responsabili del Trattamento dei dati personali, Anorc Professioni, l’Aiesil  -  Associazione Italiana Imprese Esperte in Sicurezza sul lavoro e Ambiente, l’AnFov -  Associazione Nazionale per la convergenza nei servizi di Comunicazione, LonMark Italy, l’Union – Unione Italiana Organismi Notificati e Abilitati, L’AssoEge, la Fast, la Commissione impianti elettrici ed elettronici dei Periti Provinciale di Caserta, la CNA Media, l’Associazione Ese, l’Istituto Nazionale di BioArchitettura, l’ANCORS - Associazione Nazionale dei Consulenti e dei Responasabili della Sicurezza sul lavoro, l’Aipsa – Associazione Italiana Professionisti Security Aziendale, l’Ascom Provinciale di Caserta, La Federalberghi Provinciale di Caserta, la Confesercenti Provinciale di Caserta. Altri patrocini che si segnalano sono quelli provinciali casertani dell’Endas e della Lega Problemi Handicappati.Patrocinano l’Expò le Federhand–Onlus e Fish Campania.

Sono eventi partner di Medity Expò 2014 il Security Forum di Barcellona (Spagna), l’Habitage 2014 (Ercolano - NA) e l’A1Expò (Pastorano –CE).

Partner tecnici dell’Expò sono la CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), l’Arame Nazionale (Associazione Nazionale Agenti Rappresentanti Materiale Elettrico), l’Ucct Nazionale (Unione Costruttori Chiusure Tecniche) il GDH Campania – Google, il Gruppo Akropolis e Security Group.

Testate Media Partner sono “Cuadernos de Segurando” (Barcellona - Spagna), “Instalsec”  (Barcellona - Spagna), le testate nazionali SecSolution, Essecome security&safety, Security, a&s Italy, Secutitindex.com, Ip Security Magazine, Casamiasicura.it, Ip Center, Agenda Tecnica, City Life Magazine, Legislazione Tecnica, Caffè News, EthosMediaGroup, ReteArchitetti.it, ReteIngegneri.it, CercaGeometri.it, LM Leadership&Management, ICT Security, Safety&Security, il quotidiano provinciale Caserta In, la testata web Caserta Web.

Ufficio Stampa e Comunicazione

 Medity Expò 2014


 

2014-03-16
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2019 CASERTA.NU