feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line: 17
NGANNATRICE NGANNATA
FAVOLA BAROCCA COSTUME ANTICO
15 LUGLIO, SAN PIETRO INFINE





Il mondo incantato delle favole barocche in lingua napoletana e la musica di quel tempo: ecco il tema del 6° appuntamento de "Il Trionfo del Tempo e del Disignanno", XXV edizione:


Domenica 15 Luglio 2018, ore 19.30
San Pietro Infine, Parco della Memoria Storica
(fontana di Santa Maria dell'Acqua)

La 'ngannatrice ngannata
(Pompeo Sarnelli, 1684)

Ad eseguire sarà il Gruppo Vocale Strumentale e Danza Antica "Ave Gratia Plena" che si esibirà in costume antico e con strumenti copie di quelli dell'epoca.

Ingresso gratuito

Visita guidata con inizio alle 19.15.




L'evento è organizzato col patrocinio morale del Comune di San Pietro Infine e con la collaborazione logistica del Parco della Memoria Storica di San Pietro Infine (CE), museo riconosciuto di interesse regionale (LR 5/2005) e membro del Sistema Museale di Terra di Lavoro.

«Dice ch'era 'na vota, a lo Regno de Monteretunno, 'no gentelommo chiamato Minec'Aniello; lo quale, essennole morta la mogliere, era restato co' ttre figlie femmene, che se chiamavano Lella, Cilla e Cicia.». Così inizia il racconto e, come tutte le favole, l'ascoltatore-spettatore deve abbandonarsi ad un viaggio nel tempo e nello spazio, per poter vivere, con gli occhi della fantasia, l'avventura del racconto. Il concerto / narrazione propone drammatizzazione della favola barocca scritta in una lussureggiante lingua barocca napoletana dal vescovo Pompeo Sarnelli (Polignano a Mare, 1649 – Bisceglie, 1724) mezzo secolo dopo il celebre Pentamerone (Lo Cunto de li cunti) di Basile. Punteggiano e costruiscono il panorama emotivo della storia le musiche dell'epoca, polifoniche e monodiche, sia di origine colta sia di origine popolare. Insomma: una viaggio sonoro nelle immutabili categorie dei valori della civiltà occidentale, raccontati, come in tutte le favole, con leggerezza e stupore. E la suggestiva ambientazione nel Parco della Memoria Storica, nei pressi dell'antica fontana, all'ombra di secolari tigli, contribuisce ad accrescere l'impatto emotivo.

Il Trionfo del Tempo e del Disinganno, ciclo di musica medievale, rinascimentale e barocca itinerante in luoghi storici del territorio, è promosso dall'Associazione Culturale "Ave Gratia Plena" e dall'Associazione Culturale "Francesco Durante". Notizia appena giunta: l'edizione di quest'anno è stata approvata per l'inserimento tra gli eventi dell'Anno Europeo del Patrimonio Culturale, promosso dall'Unione Europea e coordinato a livello nazionale dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Infatti, lo slogan dell'iniziativa europea "Il nostro patrimonio: dove il passato incontra il futuro" riassume a pieno uno degli obiettivi centrali de Il Trionfo del Tempo e del Disinganno, sin dalla prima edizione.


Programma completo sul sito: www.trionfo.altervista.org.

Programma dettagliato delle musiche eseguite a questo link diretto:

http://trionfo.altervista.org/domenica-15-luglio-2018/

La scheda storico-artistica sulla fontana antica e la chiesa di Santa Maria delle acque nel Parco della Memoria Storica di San Pietro Infine (CE) è disponibile a questo link diretto:

http://monumenti.altervista.org/san-pietro-infine-ce-parco-della-memoria-storica/

In fotografia gli esecutori durante un recente concerto / spettacolo in costume antico e la fontana antica ai piedi del Parco della Memoria Storica di San Pietro Infine (CE).


Associazione Culturale "Ave Gratia Plena"
Ente Terzo Settore (DLgvo 117/2017; ente non commerciale D.L. 460/97 e L.383/2000)
via Campitello, 10 - 82030 Limatola (BN)
Valerio Marotta (pres.)
Pietro Di Lorenzo (segr.)
web-page: www.assoagp.altervista.org
facebook: @agp.limatola
youtube: https://www.youtube.com/channel/UCS7kcOXcpo8QWJi7_Qtj_Tw



 

2018-07-14
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2018 CASERTA.NU