feed
blog
facebook
caserta.nu
| Home |
| Contatti | 
Utenti on line:
10 anni della ‘Porta della Vita’
AIDO di Marcinise
26 - 27 Maggio 2012





L’AIDO di Marcinise celebra i 10 anni della ‘Porta della Vita’, monumento che ricorda e celebra i donatori di organi, posto in piazza Nassirya. La stele riporta incisi i nomi dei donatori uomini e donne, giovani e meno giovani che a Marcianise attraverso un atto di amore hanno donato la vita ad altre persone

La manifestazione avrà luogo sabato 26 Maggio in piazza Caduti di Nassyria (già Principe di Napoli) dove si trova il Monumento. Seguirà Domenica 27 Maggio una serata gastronomica dalle ore 18,00 nello spiazzale antistante la scuola elementare “G. D’ Annunzio”.

Aprirà la manifestazione sabato alle ore 10,00 Don Battista Marello, sacerdote artista che fu l’autore del monumento con il supporto del presidente del gruppo comunale A.I.D.O. Salvatore Delle Curti
Alla manifestazione sarà presente il sindaco di Marcianise dott. Antonio Tartaglione. Saranno presenti delegazioni di studenti delle scuole superiori di Marcianise accompagnate dai dirigenti scolastici e referenti. 
Ci sarà una mostra di foto e un filmato che descrivono la storia del monumento dedicato ai 10 donatori di Marcianise, città che ha il primato di donatori per numero di abitanti.

Due blocchi di marmo sovrapposti l’uno all’altro che protendono verso l’alto, il tutto nel verde di una villa comunale, piazza Principe di Napoli; il marmo incardina una porta bronzea che sembra chiudersi o aprirsi a simboleggiare le fasi ultime della vita terrena di un uomo. Sulla porta l’effigie di una rosa , simbolo dell’AIDO, rosa spezzata che subito si rigenera riacquistando vigore e vita; e come per la rosa anche la morte dell’uomo non coincide col nulla.

Tutto iniziò intorno al 1987 quando circa 40 persone, intorno a loro oggi un migliaio di sostenitori, già iscritti all’ Associazione Italiana Donatori Organi di Caserta decisero di unirsi e dare vita al gruppo AIDO di Marcianise. Da allora l’azione dell’AIDO territoriale è andata avanti a pieno ritmo, si sono susseguite e tutt’ora si registrano molteplici iniziative che toccano l’interesse di persone di tutte le età  e livelli sociali, attraverso un’informazione dettagliata e competente coadiuvata da medici e volontari.

Angelo Golino


 

2012-05-25
Fonte: COMUNICATO STAMPA

 
COPYRIGHT© 1998 - 2023 CASERTA.NU